Home » Pubblicazioni

Pubblicazioni

Le criticità del nuovo anatocismo bancario

La banca d'Italia ha avviato la discussione sulla bozza di delibera CICR che, con due anni di ritardo, dovrebbe dare attuazione al secondo comma del nuovo art.120 TUB in tema di anatocismo bancario. Si analizzano profili, limiti e criticità della delibera.

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" del 26.09.2015

Autore: Valentino Vecchi

commenti (0)

Nullità del mutuo per mancanza dell'I.S.C.

Con sentenza n.7779 del 25 maggio 2015, la sezione seconda del Tribunale di Napoli ha statuito la nullità del contratto di mutuo privo dell’Indicatore Sintetico di Costo.

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" del 25.07.2015

Autore: Valentino Vecchi 

commenti (0)

Usura bancaria, le questioni mai risolte

Con la sentenza n.3586 del 19.03.2015 il tribunale di Milano si pronuncia sul ruolo della Banca d’Italia quale organo deputato ad integrare il quadro normativo disegnato dalla legge n.108/1996. 

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" del 27.06.2015

Autore: Valentino Vecchi 

commenti (0)

Divieto di anatocismo, l'indifferenza delle banche e il silenzio dei media

Nonostante dal primo gennaio del 2014 - a seguito dell'entrata in vigore della legge n.147/2013 - sia divenuto illegittimo l’anatocismo nell’ambito dei rapporti di conto corrente, le banche continuano a porre in essere detta pratica non curanti del volere del legislatore.

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" del 03.05.2015

Autore: Valentino Vecchi 

commenti (0)

Sui mutui usurai la giurisprudenza è divisa

A distanza di oltre due anni dalla sentenza della Cassazione n.350/2013, la questione dei “mutui usurai” appare tutt’altro che risolta per effetto di alcune pronunzie che si discostano dall'orientamento formatosi all'indomani della richiamata sentenza della Cassazione.

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" del 14.02.2015

Autore: Valentino Vecchi 

commenti (0)

Prescrizione: la natura solutoria dei versamenti va provata

Con sentenza n.4518/2014, la Corte di Cassazione sembra sancire il principio della “presunzione della natura ripristinatoria delle rimesse”, principio in virtù del quale gli istituti di credito non potrebbero eccepire l’intervenuta prescrizione del diritto di ripetizione dei correntisti con formule dirito del tutto generiche, essendo onerati di provare la natura solutoria dei singoli versamenti che si assume essere non più ripetibili.

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" del 25.10.2014

Autore: Valentino Vecchi

commenti (0)

Anatocismo bancario: una svolta mai iniziata

L'ultima modifica del comma secondo dell'art.120 T.U.B. rende  nuovamente legittima la capitalizzazione degli interessi bancari.

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" del 05.07.2014

Autore: Valentino Vecchi

commenti (0)

Banche e rischio usura. Favorito il credit crunch

Le accuse che sempre più spesso vengono mosse a carico di funzionari bancari in ambito penale di violazione della legge antiusura potrebbero rappresentare un ulteriore freno allo sviluppo economico del nostro Paese.

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" del 14.06.2014

Autore: Valentino Vecchi

 

commenti (0)

Divieto di anatocismo - La rivoluzione epocale passata in sordina

Articolo avente ad oggetto la recente introduzione del divieto di capitalizzazione in conto degli interessi trimestralmente liquidati dalle banche. 

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" del 22.03.2014

Autore: Valentino Vecchi

 

commenti (0)

Nuovi spazi di contenzioso sull'anatocismo bancario

Articolo pubblicato su Puls24 - inserto de Il Sole24Ore - in riferimento alla epocale modifica dell'art.120 TUB operata dalla recente legge di stabilità, modifica volta ad introdurre - a seguito di un quindicennio di contenzioso bancario in tema di "anatocismo" - il divieto di capitalizzazione degli interessi trimestralmente liquidati dalle banche nell'ambito dei rapporti di conto corrente

commenti (0)

Lo 'ius variandi' nei rapporti bancari

Nota di approfondimento sull'istituto dello IUS VARIANDI disciplinato dall'art.118 T.U.B.

commenti (0)

La consulenza tecnica d'ufficio in materia bancaria

L'espletamento di una consulenza tecnica in materia bancaria è un'attività complessa che richiede il possesso di competenze di natura tecnico-contabile, giuridiche e di procedura civile, oltre alla conoscenza degli orientamenti giurisprudenziali.

 Articolo pubblicato sul numero di dicembre 2013 della rivista online "Press"

 Autore: Valentino Vecchi

 

commenti (0)

Il fideiussore resta legato a un debito che non c'è

Articolo/intervista pubblicato sull'inserto "Plus" del quotidiano "Il Sole 24 Ore" in tema di fideiussioni bancarie. Il fideiussore, laddove la garanzia prestata sia qualificata come "contratto autonomo di garanzia", può risultare debitore per un credito - della banca - parzialmente o totalmente inesistente, non potendo invocare l'art.1945 c.c.

commenti (0)

Usura nei rapporti di mutuo

 "Rapporti di mutuo e tassi usurari: i nodi da sciogliere restano numerosi"

 L'articolo ha quale oggetto la questione - portata alla ribalta da un recente servizio mandato in onda dalle "Iene" - dell'usura nei rapporti di mutuo.

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" - 18.07.2013

 Autore: Valentino Vecchi

commenti (0)

Sentenza Corte di Cassazione n.24418_2010

"Rapporto tra banche e correntisti: restano squilibri e asimmetrie"

Dubbi, criticità e problematiche della sentenza 24418/2010 della Corte di Cassazione in tema di prescrizione del diritto di ripetizione - ex. art. 2033 c.c. - delle competenze illegittimamente percepite dalle banche.

Articolo pubblicato sul quotidiano "Il Denaro" - 30.05.2013

Autore: Valentino Vecchi


commenti (0)
STUDIO VECCHI

STUDIO VECCHI